logo

Parco Litoral

Il bosco e le dune mediterranee permettono di offrire ai castellonensi uno spazio naturale d’ozio e tempo di gioco. Il proggetto ambizioso ha un lungomare lungo 1.800m che permette avicinarsi al mare ai camminatori così come ai bagnanti.

La topografia diventa un elemento chiave per raggiungere gli obiettivi paesaggisitici dil Parco Litoral. Con parechie elevazioni si recreano le caratteristiche dune delle spiagge valenciane atraverso il percorso pedonale. Queste dune protegono gli alberi dil vento marino per formare così zone verdi. Ci sono due classi di dune, quelle di sabbia, nella spiaggia, alte 2,5m, e quelle interiore, di terra, che nascondono il parcheggio e servono di viale pedonale per raggiungere la spiaggia. Il camminatore potrà così ammirare le esotiche palme, dune e il mare.

Contrariamente a quello che potresti pensare, il Parco Litoral non litiga con l’utilità urbana né limita il comfort degli utenti della spiaggia. Vengono inoltre mantenute eccellenti comunicazioni con i trasporti pubblici, che continuano ad essere rafforzati nella stagione estiva. Inoltre, il Parco Litoral-Playa del Pinar, ha il riconoscimento di "Sentiero Blu": un'iniziativa promossa dall'ADEAC, con il sostegno della Fondazione Biodiversità, Ministero dell'Agricoltura e della Pesca, Alimentazione e Ambiente. Lo scopo del progetto è quello di premiare lo sforzo compiuto dai comuni costieri per recuperare vecchi sentieri costieri e strade naturali, adattandone i percorsi e trasformandoli in preziose risorse per lo svolgimento di attività ricreative, sportive, turistiche e di educazione ambientale.

Relacionados